Servizio Rottamazione - Le fasi della demolizione   1° FASE: INGRESSO VEICOLO         Il proprietario o incaricato consegna al centro di raccolta il libretto di circolazione, il foglio complementare o certificato di proprietà,   fotocopia  documento di  identità  intestatario  e  fotocopia codice fiscale. In assenza di uno dei documenti diventa necessario produrre  in originale la dichiarazione di smarrimento per la  documentazione mancante. Il gestore:deve rilasciare la presa in carico con la quale libera il proprietario da ogni vincolo, trasformare il veicolo in rifiuto rilasciando la copia del formulario di identificazione del rifiuto.   Per veicoli a motore il codice cer di appartenenza è 160104.(codice europeo).           Deve consegnare  le  targhe e  la  documentazione necessaria alla cancellazione al PRA di competenza e ad avvenuta radiazione  consegnare al proprietario copia dell' avvenuta radiazione.  2° FASE: MESSA IN SICUREZZA         Dal veicolo vengono  immediatamente  rimosse  le  parti pericolose per l'ambiente oli, batteria, antigelo, filtri, ecc. e accatastata in attesa di essere avviata allo smontaggio. 3° FASE: SMONTAGGIO        Dal veicolo precedentemente messo in sicurezza vengono tolte tutte le parti recuperabili, vetri, gommapiuma, plastiche, pneumatici pannelli ecc.. 4° FASE: STOCCAGGIO        La carcassa ormai composta solo da parti metalliche viene compattata (riduzione volumetrica) per agevolarne l'allontanamento dal deposito, convogliandola presso le acciaierie per l'ultimo trattamento, il RIUTILIZZO nelle più svariate forme.